LOGIN

Condizioni generali del servizio

1.2.3 Pronto subito sulla tua tavola!

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO E DI VENDITA
  1. DEFINIZIONI ED OGGETTO DEL CONTRATTO

    1. 123 PRONTO SRL è una società di diritto italiano, con sede in Lecco (LC), via Previati n. 17, CF e P. IVA 03599320136.

    2. Col termine “MANDATARIO” si definirà 123 PRONTO SRL (di seguito anche “123 PRONTO”);

    3. Col termine “MANDANTE” si definirà il soggetto che effettua l’ordinativo per il tramite del MANDATARIO, ovverosia l’utente finale del servizio.

    4. Col termine “visitatore” si definirà il soggetto utilizzatore del sito www.123pronto.it ma non del servizio di ordinazione dallo stesso offerto.

    5. Col termine “RISTORATORE” si definirà il soggetto tenuto alla materiale evasione dell’ordine alimentare richiesto dal MANDANTE, ovverosia alla materiale preparazione e predisposizione al trasporto del materiale alimentare di qualunque genere o tipologia che sia stato oggetto di ordine da parte del MANDANTE.

    6. 123 PRONTO offre al MANDANTE / utente finale un servizio di rappresentanza rispetto al RISTORATORE, ricevendo e quindi ritrasmettendo gli ordini ricevuti per il tramite del proprio sito www.123pronto.it (di seguito anche “PIATTAFORMA”) ai singoli RISTORATORI e quindi curandone il trasporto al domicilio dell’utente finale previo ritiro della merce da ciascun RISTORATORE interessato dall’ordine del MANDANTE.

    7. In nessun caso 123 PRONTO acquisterà materiale alimentare di qualsiasi genere e tipo dal RISTORATORE per poi ricederlo al MANDANTE, perfezionandosi l’accordo relativo alla cessione di cibo e bevande esclusivamente tra quest’ultimo ed il RISTORATORE, tramite la rappresentanza del MANDATARIO.

  2. ACCESSO ALLA PIATTAFORMA E REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

    1. Ai sensi della legge 30/03/2001, n.125 Art. 14ter e R.D. 19/10/1930, n.1398 Art.689 del Codice Penale, la registrazione al sito 123 Pronto è riservata ai soli maggiorenni.

    2. Accesso: è possibile avere accesso ad alcune aree della PIATTAFORMA anche senza effettuare un ordine o senza procedere alla registrazione dei propri dati. In ipotesi di accesso ad aree riservate verrà richiesto al singolo utente di registrarsi ovvero di inserire le credenziali di accesso precedentemente fornite da 123 PRONTO.

    3. Accettazione del regolamento: La navigazione in qualunque area della PIATTAFORMA (sia o meno riservata) comporta l'accettazione del presente regolamento. I visitatori ed utenti che rifiutino di accettare il regolamento sono tenuti a lasciare immediatamente la PIATTAFORMA e non avranno la possibilità di ordinare prodotti tramite la stessa.

    4. Modifiche al regolamento: 123 PRONTO ha facoltà di modificare il presente Regolamento in qualsiasi momento. I MANDANTI ed i visitatori sono quindi tenuti controllare periodicamente il testo del presente regolamento poiché esso ha portata vincolante sotto il profilo contrattuale. I visitatori e utenti sono tenuti al rispetto della disciplina in vigore al momento in cui effettuano un ordine tramite 123 PRONTO.

  3. STATUS DELL’UTENTE DELLA PIATTAFORMA

    1. Capacità giuridica ed età: effettuando un ordine tramite la PIATTAFORMA, l’utente garantisce:

      1. di aver la capacità di agire e concludere contratti giuridicamente vincolanti; e

      2. di avere compiuto 18 anni.

  4. MODALITÀ DI EMISSIONE E DI ELABORAZIONE DELL’ORDINE

    1. Compilazione dell’ordine: dopo aver selezionato i prodotti che intende ordinare dal menù del RISTORATORE prescelto ed aver fornito le informazioni richieste, il MANDANTE ha facoltà di effettuare l’ordine cliccando sul pulsante di conferma. Si ricorda che è importante controllare tutte le informazioni immesse e correggere eventuali errori prima di cliccare sul pulsante giacché, successivamente, il procedimento di elaborazione ha inizio ed eventuali correzioni non risulteranno più possibili.

    2. Modifica o annullamento dell’ordine: una volta che l’ordine è stato inoltrato e il relativo pagamento autorizzato non è più possibile annullare l’ordine e non si ha diritto ad alcun rimborso. Ove comunque desideri modificare o annullare l’ordine, il MANDANTE può rivolgersi al MANDATARIO, con le modalità descritte al paragrafo 6.3, il quale tenterà di contattare il RISTORATORE al fine di comunicargli l’annullamento. Non può esser fornita alcuna assicurazione, in ogni caso, riguardo al fatto che il MANDATARIO sarà in grado di contattare il RISTORATORE o che quest’ultimo accetterà le richieste del MANDANTE in quanto il processo di elaborazione dell’ordine potrebbe avere già avuto inizio. In ogni caso, il MANDANTE non ha mai diritto a recedere dall’ordine effettuato una volta che la merce oggetto dello stesso è stato consegnata.

    3. Autorizzazione al pagamento: in caso di mancata autorizzazione relativa ad un qualsiasi pagamento, l’ordine non viene elaborato e comunque non viene comunicato al RISTORATORE interessato.

    4. Elaborazione dell’ordine e rifiuto di ordini da parte del RISTORATORE: alla ricezione dell’ordine, il MANDATARIO ne inizia l’elaborazione con la trasmissione dello stesso al RISTORATORE interessato e conferma all’utente, tramite e-mail. Si specifica che qualsiasi pagina di conferma che il MANDANTE visualizzerà sulla PIATTAFORMA e qualsiasi conferma pervenga lui tramite e-mail indicheranno esclusivamente che l'ordine dell’utente è stato ricevuto ed è in corso di elaborazione da parte del MANDATARIO, ma non implica necessariamente che l’ordine stesso sia stato accettato dal RISTORATORE prescelto. 123 PRONTO comunica al MANDANTE (generalmente tramite e-mail) non appena sia possibile ogni eventuale rifiuto da parte del RISTORATORE. In ogni caso, i RISTORATORI possono sempre e comunque scegliere di rifiutare gli ordini trasmessigli da 123 PRONTO.

    5. Consegna dell'Ordine: i tempi stimati per le consegne sono basati su quelli forniti dai RISTORATORI e sono puramente indicativi. Il MANDATARIO non può garantire che gli ordini verranno consegnati entro i tempi stimati ancorchè 123 PRONTO si impegni, per ritardi superiore ai 30 minuti rispetto al preventivato, ad avvisarne il MANDANTE comunicandogliene le motivazioni secondo quanto appreso dal RISTORATORE ovvero dall’addetto alla consegna.

  5. PREZZO E PAGAMENTO

    1. IVA e costi di consegna: i prezzi sono quelli indicati sulla PIATTAFORMA e sono comprensivi di IVA.

    2. Errata indicazione del prezzo: la PIATTAFORMA contiene un considerevole numero di menù ed è quindi sempre possibile che alcuni di essi possano recare una indicazione inesatta o non aggiornata del prezzo. Qualora il prezzo esatto di un ordine sia più elevato del prezzo indicato sulla PIATTAFORMA, il MANDATARIO normalmente provvede a contattare il MANDANTE prima della trasmissione dell'ordine al RISTORATORE. In tal caso, né 123 PRONTO né il RISTORATORE interessato hanno alcun obbligo di assicurare che l'ordine venga fornito al MANDANTE al prezzo inferiore erroneamente indicato né di rimborsare al MANDANTE la differenza rispetto al prezzo errato. In caso il prezzo sia eccessivamente elevato rispetto al prezzo originariamente convenuto e l'utente sia un consumatore ai sensi del Codice del Consumo, l'utente avrà facoltà di recedere dall'ordine.

    3. Modalità di pagamento: il pagamento degli ordini deve essere effettuato mediante carta di credito o carta di debito e seguendo le procedure previste sulla PIATTAFORMA.

    4. Ordini respinti: in base alle procedure bancarie standard, una volta presentato un ordine per cui il MANDANTE paga mediante carta di credito e che il pagamento è stato autorizzato, la banca o la società che ha emesso la carta riservano l’intero importo relativo all'Ordine. Se l'ordine viene successivamente respinto dal RISTORATORE o annullato per qualsiasi motivo, la banca o la società che ha emesso la carta non effettua il trasferimento al MANDATARIO dei fondi relativi all'ordine e procede invece a renderne nuovamente disponibile l’importo nel conto del MANDANTE. Tuttavia, tale processo potrebbe richiedere 10 (dieci) giorni lavorativi (o più); il relazione a tale lasso di tempo il MANDATARIO non assume alcuna responsabilità.

    5. Contabilizzazione del pagamento: 123 PRONTO assume le veci del mandatario con rappresentanza del MANDANTE rispetto ai singoli RISTORATORI interessati dall’ordine incamerando dal MANDANTE esclusivamente il corrispettivo previsto per il servizio offerto. Di tale corrispettivo verrà rilasciata regolare fattura a mezzo posta elettronica all’indirizzo e-mail indicato dal MANDANTE in sede di registrazione mentre le somme eventualmente incamerate da 123 PRONTO per il materiale alimentare ordinato dal MANDANTE verranno contabilizzate direttamente dal RISTORATORE tramite rilascio di scontrino o fattura intestata al MANDANTE. In tale ipotesi al MANDATARIO (cioè che a quest’ultimo venga assegnata anche la funzione di delegato al pagamento), sulla fattura emessa a favore del MANDANTE da parte di 123 PRONTO verrà indicato anche l’importo da girare al singolo RISTORATORE come mezzo di esecuzione del mandato ai sensi dell’art. 1719 cc e comunque al di fuori della base imponibile ai sensi dell’art. 15 DPR n. 633/1972.

  6. SERVIZIO CLIENTI

    1. Disposizioni Generali: 123 PRONTO cerca di prestare assistenza al MANDANTE, quando possibile, in caso di problemi con l'ordine. Il MANDANTE può entrare in contatto con il Servizio Clienti cliccando sul pulsante Contatti ovvero telefonicamente al numero 800-000042

    2. Domande relative all'ordine: se l'ordine richiede più tempo del previsto o in caso di qualsiasi altro problema, il MANDANTE può rivolgersi al Servizio Clienti con le modalità sopra descritte e questi tenterà di contattare il RISTORATORE interessato per dare corso alla richiesta.

    3. Modifica o annullamento dell'ordine: ove il MANDANTE desideri modificare o annullare il proprio ordine dopo che esso sia stata inoltrato e il relativo pagamento autorizzato, lo stesso ha facoltà di rivolgersi al Servizio Clienti, con le modalità sopra descritte, il quale tenterà di entrare in contatto con il RISTORATORE al fine di comunicare le richieste dell’utente finale. Non vi è alcuna assicurazione, però, circa il fatto che 123 PRONTO sia effettivamente in grado di contattare il RISTORATORE in tempo utile ovvero che quest’ultimo accetterà le richieste del MANDANTE qualora il processo di preparazione materiale dell’ordine abbia già avuto inizio.

    4. Risarcimento: nell’eventualità che il MANDANTE non sia soddisfatto della qualità di un qualsiasi prodotto o del servizio fornito e desideri richiedere un rimborso, una riduzione proporzionale del prezzo o qualsiasi altra forma di risarcimento, è tenuto a contattare direttamente il RISTORATORE al fine di presentare il proprio reclamo osservandone eventuali procedure interne. Qualora il MANDANTE non sia in grado di contattare il RISTORATORE, o quest’ultimo rifiuti di occuparsi del reclamo del MANDANTE lo stesso può rivolgersi a 123 PRONTO con le modalità sopra descritte entro massimo 36 ore dall’inoltro dell'ordine ed il MANDATARIO tenterà di contattare il RISTORATORE al fine di richiedere un risarcimento (nel senso sopra descritto) per conto del MANDANTE. Si fa presente che 123 PRONTO non ha alcun controllo sui RISTORATORI né sulla qualità dei prodotti o sul servizio fornito dagli stessi e non è in grado di fornire, né assume alcuna responsabilità o impegno di fornire, alcun risarcimento in favore del MANDANTE per conto di qualsiasi RISTORATORE.

  7. LICENZA D’USO

    1. Uso consentito: è consentito al MANDANTE utilizzare la PIATTAFORMA nonché stampare e scaricare dalla stessa estratti per uso personale non avente finalità commerciali alle seguenti condizioni:

      1. l’utente non deve utilizzare la PIATTAFORMA in modo improprio, ivi incluso mediante tecniche di pirateria informatica (hacking) o di estrazione informatizzata di dati (scraping).

      2. Salvo che sia diversamente previsto, il diritto d’autore e gli altri diritti di proprietà intellettuale relativi alla PIATTAFORMA ed al materiale in esso pubblicato (ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, fotografie ed immagini grafiche) sono di proprietà di 123 PRONTO o dei soggetti da cui 123 PRONTO ha ottenuto la relativa licenza. Le opere suddette sono protette in base alle leggi ed ai trattati in materia di diritto d’autore e tutti i diritti sono riservati. È vietato qualsiasi eventuale uso di estratti del presente sito web con modalità diverse da quanto previsto dal par. 7.1.

      3. Non è consentito modificare le copie digitali o cartacee di eventuale materiale stampato in conformità a quanto previsto nel paragrafo 7.1 né utilizzare alcun disegno, fotografia o altra immagine grafica, sequenza video o audio separatamente dal testo che l’accompagna.

      4. E’ necessario accertarsi che a 123 PRONTO venga sempre riconosciuto la qualità di autore del materiale presente sulla PIATTAFORMA.

      5. Non è consentito l’utilizzo di materiale presente sulla PIATTAFORMA o della PIATTAFORMA stessa per finalità commerciali senza aver ottenuto da 123 PRONTO una licenza in tal senso.

      6. Restrizioni d’uso: salvo per quanto previsto al paragrafo 7.1, la PIATTAFORMA non può essere utilizzata e nessuna sua parte può essere riprodotta o archiviata in alcun altro sito web né può essere inserito in alcun sistema o servizio, pubblico o privato, per il recupero elettronico delle informazioni senza la preventiva autorizzazione scritta di 123 PRONTO.

      7. Riserva di Diritti: i diritti non esplicitamente concessi nel presente sito web sono riservati.

  8. ACCESSO AL SERVIZIO

    1. Disponibilità della PIATTAFORMA: sebbene 123 PRONTO si adoperi per far sì che l’accesso alla PIATTAFORMA possa di norma avvenire ventiquattro ore su ventiquattro (24h/24), 123 PRONTO non assume alcun obbligo a riguardo e non è responsabile nei confronti del MANDANTE / visitatore nel caso in cui la PIATTAFORMA, in qualsiasi momento o per periodi di qualsiasi durata, non risulti disponibile.

    2. Sospensione dell’accesso: l’accesso alla PIATTAFORMA può essere temporaneamente sospeso in qualsiasi momento, anche senza preavviso.

    3. Sicurezza informatica: la trasmissione di informazioni via internet non è sicura al 100%. Sebbene 123 PRONTO adotti le misure prescritte per legge per la tutela delle informazioni immesse, essa non è in grado di garantire la totale sicurezza dei dati trasmessi alla PIATTAFORMA; la trasmissione viene pertanto effettuata a rischio del MANDANTE / visitatore anche con riferimento ai dati sensibili di natura bancaria per i quali valgono ovviamente (oltre a quelli di 123 PRONTO) i sistemi di protezione previsti dalle singole banche / società di fornitura di carte di credito.

  9. LINK VERSO E DA ALTRI SITI

    1. Siti di terzi: eventuali link verso siti di soggetti terzi presenti sulla PIATTAFORMA vengono forniti esclusivamente per comodità dei visitatori. L’utilizzo di tali link comporta l’abbandono della PIATTAFORMA. 123 PRONTO non ha esaminato tutti i suddetti siti di soggetti terzi e non ha alcun controllo su di essi o sul relativo contenuto o accessibilità (e non ne risponde). 123 PRONTO non approva né rilascia garanzia alcuna in relazione ai suddetti siti, al materiale in essi presente o ai risultati derivanti dall’utilizzo dei medesimi. Chiunque decida di accedere ad un sito di soggetti terzi di cui sia presente il link sulla PIATTAFORMA lo fa esclusivamente a proprio rischio.

  10. ESONERO DA RESPONSABILITÀ

    1. Informazioni fornite sulla PIATTAFORMA: Sebbene 123 PRONTO si sforzi di garantire che l’informazione fornita sulla PIATTAFORMA sia corretta, essa non promette che tale informazione sia accurata o completa. 123 PRONTO può apportare qualsivoglia modifica al materiale presente sulla PIATTAFORMA o ai servizi ed ai prezzi in esso descritti, in qualsiasi momento e senza preavviso, comunicando tali modifiche ai MANDANTI colle medesime modalità con le quali le erano stati comunicati i servizi e i prezzi. Il materiale presente sulla PIATTAFORMA potrebbe non essere aggiornato e 123 PRONTO non assume alcun impegno di aggiornarlo.

    2. Informazioni su allergie, regimi dietetici ed altre informazioni sul menù: 123 PRONTO si adopera per riportare accuratamente sulla PIATTAFORMA i nomi, le descrizioni, i prezzi e le informazioni relative alle offerte speciali, gli avvisi relativi a temperatura e allergie ed ogni altra informazione presente sui menù forniti dai RISTORATORI. In ogni caso, è responsabilità dei RISTORATORI fornire le informazioni sul menù ed accertarsi che esse siano accurate nei fatti ed aggiornate e 123 PRONTO non assume alcuna responsabilità a riguardo. In caso di dubbio riguardo ad avvisi sulle allergie, sul contenuto di un piatto o su qualsiasi altra informazione, il MANDANTE è invitato a rivolgersi direttamente al RISTORATORE prima di inoltrare l'ordine al fine di ottenere la necessaria conferma.

    3. Azioni ed omissioni del RISTORATORE: il contratto per la fornitura e l’acquisto di prodotti intercorre direttamente (secondo lo schema del mandato con rappresentanza) tra il MANDANTE ed il RISTORATORE cui il primo inoltra l'ordine tramite il MANDATARIO. 123 PRONTO non ha alcun controllo sulle azioni o omissioni dei RISTORATORI. Senza che ciò costituisca un limite alla validità generale di quanto sopra, e fatto salvo il caso di dolo e colpa grave di 123 PRONTO, con l’utilizzo della PIATTAFORMA l’utente (MANDANTE o visitatore) accetta quanto segue:

      1. 10.3.1. 123 PRONTO non assume alcun impegno di garantire che la qualità dei prodotti ordinati da uno dei RISTORATORI risulti soddisfacente o che i prodotti siano idonei per i fini del MANDANTE ed espressamente esclude ogni garanzia di questo tipo.

      2. 10.3.2. I tempi stimati di consegna e ritiro sono forniti dai RISTORATORI e sono esclusivamente indicativi. Non sussiste alcuna garanzia, da parte di 123 PRONTO, riguardo al fatto che gli ordini verranno consegnati entro i tempi stimati.

      3. 10.3.3. 123 PRONTO si obbliga a comunicare tempestivamente eventuali rifiuti da parte dei RISTORATORI tramite notifica al MANDANTE (generalmente a mezzo e-mail) non appena sia ragionevolmente possibile. In ogni caso, 123 PRONTO non garantisce che i RISTORATORI accettino tutti gli ordini; i RISTORATORI hanno facoltà di scegliere di rifiutare gli ordini in qualsiasi momento per eccessivo carico, a causa delle condizioni atmosferiche ovvero per qualsiasi altra ragione.

      4. 10.3.4. Le precedenti clausole di esonero da responsabilità lasciano impregiudicati i diritti che la legge concede agli utenti nei confronti dei RISTORATORI.

    4. Esclusione di clausole: 123 PRONTO fornisce al MANDANTE accesso alla PIATTAFORMA ed al relativo servizio sul presupposto che, nella misura massima consentita dalla legge, resti esclusa ogni e qualsiasi garanzia, dichiarazione, condizione, impegno ed ogni altra clausola in relazione alla PIATTAFORMA ed al servizio (ivi inclusa qualsiasi dichiarazione, garanzia, condizione, impegno ed altra clausola che possa altrimenti applicarsi alla PIATTAFORMA o al servizio, o che sia altrimenti resa applicabile o inclusa nel presente Regolamento in forza di legge, regolamento o altrimenti).

  11. RESPONSABILITÀ

    1. Disposizioni generali: nulla nel presente regolamento esclude o limita la responsabilità di 123 PRONTO in caso di morte o lesioni personali derivanti però da colpa di 123 PRONTO e quindi non per fatto imputabile ai RISTORATORI con cui intercorre il descritto rapporto diretto col MANDANTE, né la responsabilità di 123 PRONTO in caso di dolo o colpa grave sempre alle stesse condizioni, né alcuna ulteriore responsabilità che non possa essere esclusa o limitata ai sensi della normativa vigente. Nulla nel presente regolamento influisce sui diritti inderogabili che la legge concede ai MANDANTI / visitatori della PIATTAFORMA quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i diritti garantiti ai consumatori ai sensi del Codice del Consumo.

    2. Esclusione di responsabilità: fatto salvo quanto previsto al precedente paragrafo 123 PRONTO non risponde nei confronti degli MANDANTI / visitatori in nessun caso, né a titolo contrattuale né extracontrattuale (ivi compresa la negligenza), né per violazione di obblighi imposti dalla legge né ad alcun altro titolo, anche se si tratti di circostanza prevedibile, derivante da, o in connessione con, il servizio offerto o la PIATTAFORMA (ivi incluso l’uso, l’impossibilità di utilizzare o gli effetti dell’uso del di questi ultimi) in relazione a:

      1. eventuale perdita di profitti, vendite, affari o reddito;

      2. perdita o distruzione di dati, informazioni o software;

      3. perdita di opportunità commerciali;

      4. perdita di risparmi previsti;

      5. perdita di avviamento; o

      6. qualsiasi perdita indiretta o conseguente.

    3. Limitazione di responsabilità: ferme restando le previsioni di cui agli articoli e paragrafi che precedono, la responsabilità complessiva di 123 PRONTO nei confronti dei MANDANTI ovvero dei visitatori della PIATTAFORMA in relazione a qualsiasi altra perdita derivante da, o in connessione con, il servizio offerto o la PIATTAFORMA, sia essa a titolo contrattuale, extracontrattuale, per violazione di obblighi previsti dalla legge o a qualsiasi altro titolo, non può in alcun superare la somma inferiore tra il doppio del valore dell'ordine e un importo pari a € 100,00 (cento/00).

    4. Costi supplementari: il MANDANTE risponde integralmente e in via esclusiva per qualsiasi costo supplementare o correlato in cui possa incorrere durante l’uso della PIATTAFORMA o in conseguenza di esso, ivi incluso, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i costi relativi all’assistenza, riparazione o adattamento di eventuali dispositivi, software o dati di proprietà del MANDANTE o di cui lo stesso abbia la proprietà o il possesso per leasing o licenza o che siano ad altro titolo utilizzati da quest’ultimo.

  12. RISOLUZIONE

    1. Cause di risoluzione: 123 PRONTO ha facoltà di risolvere, ai sensi dell'art. 1456 del Codice Civile, o sospendere (a sua discrezione esclusiva) il diritto del MANDANTE di avvalersi della PIATTAFORMA o del servizio offerto, immediatamente, mediante comunicazione scritta (ivi compreso la comunicazione via e-mail), nel caso in cui 123 PRONTO ritenga, a suo esclusivo giudizio discrezionale:

      1. che il MANDANTE abbia utilizzato la PIATTAFORMA in violazione della licenza d’uso;

      2. che il MANDANTE abbia violato qualsiasi altra previsione del presente regolamento.

    2. Obblighi del MANDANTE in caso di risoluzione: all’atto della risoluzione o sospensione il MANDANTE dovrà distruggere immediatamente qualsiasi estratto della PIATTAFORMA che sia stato eventualmente scaricato o stampato nonché a corrispondere l’importo dell’ordine eventualmente già effettuato.

  13. COMUNICAZIONI SCRITTE

    1. Con l’uso della PIATTAFORMA, il MANDANTE accetta che la comunicazione con 123 PRONTO avvenga principalmente per via elettronica (e-mail). Il MANDANTE verrà quindi ritualmente contattato tramite e-mail o gli verranno fornite informazioni tramite pubblicazione di post di avviso sulla PIATTAFORMA. Per le finalità contrattuali, il MANDANTE accetta tali modalità elettroniche di comunicazione e riconosce che tutti i contratti, gli avvisi, le informazioni e le altre comunicazioni fornite elettronicamente dal MANDATARIO rispettano il requisito della forma scritta. La presente clausola non intacca i diritti che la legge prevede in favore dei visitatori della PIATTAFORMA.

  14. EVENTI NON CONTROLLABILI DA 123 PRONTO

    1. 123 PRONTO non risponde di, e non è tenuta a risarcire, alcun eventuale inadempimento o adempimento tardivo di proprie obbligazioni contrattuali previste dal presente regolamento che sia provocato da eventi al di fuori della ragionevole possibilità di controllo da parte del MANDATARIO medesimo.

    2. Un evento di forza maggiore include qualsiasi atto, evento, mancato avveramento, omissione o incidente che vada oltre le ragionevoli possibilità di controllo da parte di 123 PRONTO ed include in particolare (a titolo esemplificativo e non esaustivo) quanto segue:

      1. scioperi, serrate o altre azioni nell’ambito di rapporti tra dipendenti e aziende;

      2. tumulti civili, sommosse, invasioni, attacchi terroristici o minacce di attacco terroristico, guerre (anche in assenza di apposita dichiarazione) o minacce di guerra nonché preparativi per la guerra;

      3. incendi, esplosioni, tempeste, inondazioni, terremoti, cedimenti del terreno (subsidenza), epidemie o altri disastri naturali;

      4. impossibilità di servirsi della rete ferroviaria, navale, aerea, del trasporto su gomma o di altri mezzi di trasporto pubblico o privato;

      5. impossibilità di servirsi delle reti di comunicazione pubblica o privata; e

      6. leggi, decreti, normativa, regolamentazione o disciplina restrittiva di un qualsiasi governo.

    3. L’esecuzione da parte di 123 PRONTO delle proprie obbligazioni contrattuali previste dal presente regolamento si considera sospesa per tutta la durata dell’evento di forza maggiore e 123 PRONTO usufruisce quindi di una proroga della durata prevista per l’adempimento pari alla durata del suddetto periodo.

  15. CLAUSOLE VARIE ED ULTERIORI

    1. Separabilità di clausole: Qualora uno o più termini o condizioni del presente regolamento vengano dichiarati invalidi, illegittimi o inefficaci, in tutto o per una parte qualsiasi, tali termini, condizioni o previsioni in genere verranno in tale misura separati dai restanti termini, condizioni o previsioni in genere, i quali resteranno validi nella misura massima consentita dalla legge.

    2. Unicità dell’accordo: il presente regolamento ed ogni altro documento in essa esplicitamente richiamato costituisce l’intero accordo tra 123 PRONTO e il MANDANTE / visitatore e sostituisce tutte le precedenti discussioni, corrispondenza, trattative, accordi precedenti, intesa o contratto tra le parti in relazione all’oggetto del contratto.

    3. Rinunce: l’eventuale mancata o tardiva attuazione (in tutto o in parte) di una qualsiasi previsione del presente regolamento non può essere interpretata come rinuncia dell’una o dell’altra parte a far valere i propri diritti o rimedi.

    4. Cessione: il MANDANTE ovvero il visitatore della PIATTAFORMA non può cedere alcun diritto o obbligo previsto dal presente Regolamento senza il preventivo consenso scritto di 123 PRONTO. Quest’ultima può invece cedere qualsiasi diritto o obbligo previsto dal presente regolamento ad una società sua affiliata o ad una qualsiasi impresa con cui essa si associ per svolgere l’attività imprenditoriale, che essa acquisisca o cui essa sia venduta.

    5. Rubriche: le rubriche degli articoli del presente regolamento sono previste esclusivamente per comodità e non influiscono in alcun modo sulla loro interpretazione.

    6. Legge applicabile: il contratto tra 123 PRONTO ed i singoli MANDANTI è regolato dalla legge italiana.

    7. Deroga alla competenza: fatta salva l’applicazione inderogabile del c.d. “Foro del Consumatore”, in tutti gli altri casi ogni e qualunque vertenza relativa all’interpretazione ed esecuzione del presente regolamento contrattuale (ivi comprese quelle risarcitorie o quelle di inadempimento) sono devolute all’esclusiva competenza degli Uffici Giudiziari di Lecco.

  16. COSTI E MODALITÀ DI SPEDIZIONE

    I dettagli dei costi e delle modalità di spedizioni sono elencati nel dettaglio cliccando qui

*** il MANDANTE / visitatore ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice civile approva espressamente i seguenti articoli: Art. 4.4 (Elaborazione dell'ordine e rifiuto di ordini da parte del RISTORATORE); 5.6 (Ordini respinti); 8.2 (Sospensione dell'accesso); 10 (Esonero da Responsabilità); 11 (Esclusione di responsabilità); 12 (Risoluzione); 13 (Comunicazioni scritte); 15.6 (Legge Applicabile) e 15.7 (Foro Competente).